ESTATE ROVENTE PER IL PATTINAGGIO LUCCHESE

Si sono conclusi ieri i Campionati Italiani di Freestyle a Pordenone, con la seconda tappa per le discipline senza conetti, dove gli undici atleti lucchesi della Società Lucca Roller Club si sono piazzati al 14 posto.
La prima tappa a Osimo, due settimane fa, aveva già dato ottimi risultati vedendo primeggiare la Campionessa Elisa Paoli con un tempo di 5.154. Medaglia d’oro anche per Alessandro Cosentino,
già Campione Europeo 2018 cat. Juniores nello Speed Slalom che con Mirko Casini, ci auguriamo di vedere presto in Nazionale. Tutti i ragazzi del Freestyle hanno dimostrato abilità e tenacia nell’affrontare le gare sotto il sole di questo Giugno rovente, da Alice Serafini a Gaia Bargi, da Anna Quilici a Eleonora Conforti che pur essendo alle prime esperienze si sono ben difese confrontandosi con atleti di altissimo livello. Una menzione particolare per Flavio Notari e Sofia Paoli che, pur avendo partecipato solo alla prima tappa del Campionato sono parte integrante e pilastri indispensabili della squadra. Anche nella Coppa Italia si sono messi in evidenza gli atleti più giovani del Lucca Roller come Chiara Bechelli terza in Battle e settima in Roller Cross e Speed Slalom, Giulia Romani ottava, nona e dodicesima, Sara Petrelli nona e undicesima, Alessia Paolinelli quarta e tredicesima. Conferme ottenute per Paoli e Cosentino in vetta al podio in Roller Cross. In definitiva questa calda estate ci ha portato la convocazione di Elisa Paoli per il World Roller Games di Barcellona dove la giovane pattinatrice Lucchese, diciotto anni da poco compiuti, partirà per la Spagna accompagnata dalla sua allenatrice Ilaria Zanobini tecnico Federale chiamata ad affiancare il CT Andrea Ronco nel sostenere la Nazionale juniores Freestyle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*