Società Toscane ai vertici del pattinaggio freestyle

Lucca Roller Club sul podio al Campionato Italiano UISP

Si è concluso il 28 Giugno il Campionato Italiano UISP 2015 ad Aversa (CE) con la meritatissima proclamazione a terza società Nazionale di Freestyle del Lucca Roller Club.
I complimenti più vivi vanno ai tredici atleti partecipanti che hanno portato a casa cinque titoli di Campione Italiano e molti altri ottimi risultati di seguito elencati:

Chiara Bechelli: Si è conquistata il titolo di VICECAMPIONESSA ITALIANA in Style Slalom grazie alla sua precisione e alla sua flessibilità tra i conetti posti a diverse distanze e interpretando al suo meglio la base musicale scelta. Si è inoltre classificata terza in Speed Slalom con un buonissimo tempo.

Sofia Paoli: Dopo una durissima lotta riesce ad aggiudicarsi il meritatissimo titolo di VICECAMPIONESSA ITALIANA in Speed Slalom e FreeJump. Dopo essere entrata tra i migliori quattro tempi, partecipa al K.O. system garantendosi il terzo gradino sul podio del RollerCross.

Elisa Paoli: Sbaraglia! Dasola conquista due titoli italiani, è dunque CAMPIONESSA ITALIANA in RollerCross e FreeJump saltando un'altezza di 1 mt.

Flavio Notari: CAMPIONE ITALIANO in Speed Slalom, dopo essersi aggiudicato il miglior tempo in qualifica, ha sbaragliato un avversario dopo l'altro ne K.O. system. Non demorde nel RollerCross dove arriva terzo.

Francesco De cesari: Porta a casa grandi soddisfazioni guadagnando due titoli di CAMPIONE ITALIANO in FreeJump e HighJump.

Asia Moni: Dispiaciutissima per la retrocessione nel RollerCross che da prima qualificata la fa slittare al quarto posto per una piccola imprecisione, decide di riscattarsi e si aggiudica il terzo piazzamento in Speed Slalom.

Si ricordano inoltre gli altri ragazzi che hanno partecipato e hanno contribuito a raggiungere un così bel risultato per la società, che non si sono arresi nonostante le cadute nel RollerCross e che hanno dato il massimo in tutte le specialità come Alessandro Cosentino e Giulia Romani che parteciperanno al Trofeo Tiezzi; Alessia Paolinelli, Mirko Marotto che sarà presente anche al Campionato Italiano FIHP; Linda Moni, Camilla Tomei e Brando Clerici.

Un doveroso encomio va alla Polisportiva Acquario Altopascio che con la sempre numerosissima partecipazione si aggiudica il primo posto fra tutte le società partecipanti.

Possiamo dire con soddisfazione che il pattinaggio freestyle ha finalmente conquistato in Toscana la vetrina che si meritava, portando atleti come De cesari, Notari e le sorelle Paoli ai traguardi prefissati dall'allenatrice Ilaria Zanobini che da quest'anno si occupa del settore agonistico del lucca Roller Club.

LARGO SPAZIO AL PATTINAGGIO FREESTYLE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*